Foggia: “Il passato che dona il futuro” – Tornano a vestirsi di rossonero i campioni più amati della storia dei satanelli

Il 16 e 17 marzo 2013 torneranno a Foggia i campioni più amati del calcio rossonero. Baiano Barone, Marino, Patino, Majoli, Trentini, Bruschini, Colla, Cimenti, Bozzi, Tivelli e tanti altri. L’amichevole, a scopo benefico, si disputerà sul parquet della palestra Russo (adiacente stadio Pino Zaccheria).

passato che dona il futuroBeneficenza, calcio, solidarietà e orgoglio foggiano. «Il passato che dona il futuro» è un evento che promette di essere grandioso, irripetibile, nella storia della città di Foggia e dello sport locale. Il 17 marzo 2013, presso la palestra Russo (adiacente lo stadio Pino Zaccheria) si giocherà una partita di calcio a 5 tra i «Miti» e gli «Eroi» del Foggia, organizzata dalla Emmerreventi comunicazione a scopo benefico. L’incasso servirà ad aiutare l’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie) sez. di Foggia. La manifestazione vivrà su due giorni, in un susseguirsi di eventi. Il 16 e 17 marzo 2013 si fonderanno cinque decadi del calcio rossonero. Trentacinque campioni della storia del Foggia torneranno a vestire la casacca dei satanelli, tutti uniti sotto la bandiera della solidarietà. Uno shock spazio – temporale che intende far breccia nei cuori degli sportivi di ogni fascia d’età. Dal nonno che applaudiva il Foggia di Gambino, Patino e Majoli, saltando sui tavoloni di legno delle vecchie curve, fino a toccare il sentimento del giovane ventenne, ammaliato dalla promozione in C1 di Pasquale Marino. Senza dimenticare i cinquantenni, affettuosamente legati a una formazione che suonava come una poesia: Trentini, Cimenti, Colla, Pirazzini, Bruschini, Scala… Oppure i quarantenni, innamorati della mitica coppia gol Bozzi -Tivelli, e del grande Foggia di Caramanno e Zeman, del capitano Nuccio Barone e del bomber Ciccio Baiano.

GLI OSPITI – Torneranno a indossare la maglia rossonera i seguenti campioni del passato:  Ciccio Baiano, Onofrio Barone, Franco Bergamaschi, Domenico Botticella, Stanislao Bozzi, Novilio Bruschini, Roberto Carannante, Pasquale Catalano, Rodolfo Cimenti, Mauro Colla, Maurizio Codispoti, Angelo Conca,  Paolo De Giovanni, Giuseppe Di Bari, Elio Di Toro, Fabio Enzo,  Vincenzo Faleo, Franco Fasoli, Guglielmo Ferrante, Paolo Garzelli, Giorgio Majoli, Pasquale Marino, Giuseppe Moschioni,  Bruno Pace, Pasquale Padalino,  Francesco Patino, Giuseppe Pavone, Marco Pennacchietti, Vito Petruzzelli, Gianni Pirazzini, Renato Sali, Costante Tivelli, Antonio Tormen, Raffaele Trentini, Claudio Turella, Pellegrino Valente.

PREMIO – La manifestazione vedrà anche l’assegnazione del primo premio «Emmerreventi – Fai grande Foggia», dedicata a tutti i personaggi, locali e non, che con la loro attività e le loro opere hanno contribuito a dar lustro alla nostra amata città.

IL PROGRAMMA – L’arrivo dei campioni a Foggia è previsto nella giornata di sabato 16 marzo. Alle ore 17.00, presso la splendida location del Teatro del Fuoco (vico Cutino, Foggia) si terrà la presentazione ufficiale dell’evento, alla presenza delle autorità locali con l’intervento del presidente della Provincia On. Antonio Pepe, del Sindaco di Foggia Gianni Mongelli, dell’assessore  allo Sport della Provincia Rocco Ruo, del delegato allo sport del Comune Pasquale Dell’Aquila, oltre a Mimmo Di Molfetta (delegato Coni), Vito Tisci (presidente della FIGC Puglia) e Celeste Ferrandina (presidente AIL sez. Foggia). A seguire, sullo stesso palco, saranno intervistati calciatori divisi per epoche. Cinque trance, dal 1960 al 2000.

LA PARTITA – La mattina del 17 marzo i campioni sosteranno presso i gazebo dell’AIL. Nel pomeriggio, dopo aver assistito all’incontro ACD Foggia Calcio – Puteolana Internapoli, il gruppo si sposterà all’adiacente palazzetto Russo. Alle ore 18.30 inizierà la manifestazione con la presentazione di tutti i protagonisti. I biglietti della manifestazione sono già in vendita, al costo di 10 euro, presso Arnold’s Bracinoteca, in via Giglielmi, 82 a Foggia. In alternativa presso tutti i punti vendita riconosciuti bookingshow.

Stampa questo articolo Invia articolo
6 marzo 2013
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 agosto 2017
MTWTFSS
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
marzo: 2013
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
QR Code Business Card