Foggia: Cus Basket Foggia – Diamond Foggia 59 – 72

Pallacanestro/ serie D maschile, campionato regionale girone A

Foggia notizie dauniaIl Cus Basket Foggia ha tenuto testa alla più quotata Diamond Foggia nel derby cittadino giocatosi ieri pomeriggio (domenica 20 novembre) sul parquet del Pala Russo, conclusosi con la vittoria della Diamond 59-72. Positiva la prestazione offerta dal club dell’Ateneo che, nonostante il confronto con un quintetto dotato di maggiore esperienza, è riuscito a rimanere in partita fino a pochi minuti dal termine. Non deve quindi destare preoccupazione la sconfitta, seppur onorevole, rimediata nel derby foggiano di fronte ad una Diamond che punta a recitare un ruolo di protagonista in questo campionato. Per il Cus Basket Foggia si tratta della prima sconfitta interna in questa stagione, dopo quattro vittorie consecutive ottenute sin qui tra le mura amiche del Pala Russo. In classifica, gli universitari si attestano nelle zone centrali della graduatoria mentre i cugini gialloviola della Diamond sono in piena zona playoff.
Folta la cornice di pubblico presente sugli spalti del Pala Russo in occasione del derby. I minuti iniziali del confronto sono di netta marca gialloviola, mentre il Cus Basket non riesce a trovare la via del canestro (0-16 a 2’39” dal termine del primo quarto). Ci prova il 16enne Vincenzo Caccavo, al debutto in serie D, a dare la sveglia ai suoi timbrando 7 dei primi 9 punti di squadra (9-16). Il Cus Basket Foggia, trainato da due triple di Caccavo e Pasquale Palmitessa, si avvicina a soli 4 punti di distanza dalla Diamond sul 14-18 a metà del secondo quarto ma gli ospiti non si disuniscono e conservano le redini dell’incontro (24-36 all’intervallo). Al rientro delle squadre in campo si assiste ad un nuovo tentativo di rimonta degli uomini di coach Gianni Rubino, il Cus Basket infatti riesce a piazzare un parziale di 18-9 nel terzo quarto: la grinta e l’esperienza di Luca Vigilante con la lucidità e la precisione di Vincenzo D’Arrissi (16 punti su 18 nella terza frazione sono timbrati dal duo Vigilante-D’Arrissi) mettono le ali al Cus Basket Foggia, che si riporta a -3 (42-45 in chiusura di terzo quarto). Gli ultimi dieci minuti di gioco si aprono con il sorpasso del club dell’Ateneo, che mette la freccia sul 47-45 a 7’58” dalla conclusione. A questo punto però la maggiore esperienza della Diamond viene fuori nei minuti finali della partita, i gialloviola, supportati dalle triple di Carrillo, archiviano vittoriosamente il match distanziando nuovamente il club dell’Ateneo (59-72 lo score a fine partita). Il Cus Basket Foggia esce comunque a testa alta dal confronto con una delle formazioni più quotate dell’intero girone. Nei tabellini del Cus Basket in doppia cifra Vincenzo D’Arrissi (top scorer dell’incontro con 21 punti e 3 realizzazioni dalla linea dei 6.75 cm), Luca Vigilante (15), Antonio Ferramosca (10 punti) e Vincenzo Caccavo (10 punti e 2 triple). A referto anche la tripla di Pasquale Palmitessa (3), Ennio Addante, Alessandro Tozzi, Antonio Consales, Daniele D’Atri e Alessandro De Florio. Sulla sponda gialloviola della Diamond 15 punti per Pascal Carrillo e 12 per Sandro Ciccone.
La classifica, dopo otto giornate di campionato, è guidata in solitudine dalla Cestistica Bari, unica squadra rimasta a punteggio pieno con 16 punti; al secondo posto con 12 punti, a -4 dalla vetta, navigano Libertas Altamura, Udas Solenergy Cerignola e Diamond Foggia; a quota 10 troviamo poi New Basket Barletta e Don Bosco Bari; a metà graduatoria con 8 punti ecco il Cus Basket Foggia in compagnia di Basket Angel Manfredonia, Olimpia Bisceglie e Mediterranea Cerignola; segue a 6 la Nuova Alius San Severo; a 4 punti staziona l’Angiulli Bari; mentre a 2 punti il Basket club Apricena raggiunge la Fulgor Molfetta; chiude solitaria la classifica la Nuova pallacanestro Casillo Corato (Libertas Altamura, New Bk Barletta, Alius San Severo e Fulgor Molfetta devono recuperare una partita).
Nel prossimo turno il Cus Basket Foggia sarà impegnato a San Severo sabato 26 novembre alle ore 18 al Pala Falcone e Borsellino di viale Castellana per incontrare la Nuova Alius. Il prossimo impegno interno al Pala Russo è in programma domenica 4 dicembre alle 18.30 con la Fulgor Molfetta.

UNDER 19 E 17  –  La Libertas-Cus Basket Foggia Under 19 di coach Luigi Marinelli tornerà in campo (dopo il turno di sosta e la precedente vittoria 124-58 sulla Febo Techn. Margherita) martedì 22 novembre in trasferta con la Mediterranea Cerignola mentre la Libertas-Cus Basket Foggia Under 17 di coach Luigi Marinelli (dopo la vittoria della scorsa settimana al Pala Russo 94-48 con la Scuola di Basket di Lecce) giocherà mercoledì 23 novembre in trasferta con la Nuova Cestistica San Severo.

Tabellini, serie D:  Cus Basket Foggia – Diamond Foggia    59 – 72

Cus Basket Foggia: D’Atri, De Florio, D’Arrissi 21, Consales, Vigilante 15, Tozzi, Addante, Ferramosca 10, Palmitessa 3, Caccavo 10. All: Rubino.

Diamond Foggia: Russo V., Matella 3, Russo S. 9, Giuliani 12, Papa, Carrillo 15, Chiappinelli 7, Ciccone 12, Di Franco 2, Patì 12.

Parziali: 6-16, 24-36 (18-20), 42-45 (18-9), 59-72 (17-27)

Arbitri: Sig. Lorusso di Altamura (Ba) e Campanella di Santeramo (Ba)

Stampa questo articolo Invia articolo
21 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card