Deliceto: GIOV CALCIO BOVINO – US ELCE – terza del Campionato di Terza Categoria

Giov. Calcio Bovino - U.S. Elce 3 -2

Foggia Daunia NotiziaNon riesce a portare a casa i tre puti l’U.S Elce Deliceto, che nel finale capitombola a Bovino, in uno strano 3-2.
L’Elce, che annovera tra le sue file le assenze di Doto Mattia, Luigi Mascia, Racioppo Armando, la fa da padrona e, nonostante le giocate non siano delle migliori, i ragazzi arancioni sono i più pericolosi, su tutti: Antonio Lamatrice su palla che rimbalza in area improvvisa una bella rovesciata ma la palla termina sopra la traversa; su palla inattiva, colpo di testa di Grasso Giuseppe ma la palla esce a fil di palo; il subentrante Morra Luigi da solo davanti il portiere non riesce ad inquadrare la porta e la palla termina alta. Per la squadra di casa unica azione degna di nota e la palla capitata al n. 9 che, ben servito dalla fascia, non colpisce bene e la palla termina a lato. Se il primo tempo finisse sul 0-3 nessuno avrebbe da ridire.
Il secondo tempo sembra rispecchiare quanto avvenuto nel primo tempo ma è il Bovino a passate in vantaggio, su cross dalla sinistra il centrocampista locale è bravo ad anticipare il portiere Marangi e insaccare. L’Elce non ci sta e dopo alcune belle iniziative pareggia meritatamente, con Lamatrice Antonio che, su calcio di punizione di Di Francesco Luigi, anticipa il portiere per l’1-1.
L’Elce lascia il gioco ai locali e prova a far male sulle ripartenze ma è ancora su calcio di punizione che si sblocca il risultato, Lombardi Rocco raccoglie un cross da palla inattiva sul secondo palo e insacca. Il Bovino sembra stordito e a parte un lancio in profondità per l’attaccante che calcia fuori dal limite nulla da registrare.
Verso la fine della gara si accende un parapiglia e la palla termina fuori a favore degli arancioni. L’arbitro (che fino a questo punto si era dimostrato all’altezza del compito) da inspiegabilmente la rimessa a favore dei locali che battono rapidamente, il centrocampista calcia di prima e la palla termina in rete, con deviazione del Capitano Del Tito. L’Elce reagisce con buone iniziative ma pare stordita, infine rimane in 10 per doppia ammonizione di Di Francesco Luigi e subisce l’ultimo affondo dei bovinesi, su calcio di punizione lancio in area, batti e ribatti e il Bovino va in vantaggio.
La gara  termina così con l’Elce che sciupa una buona occasione per conquistare i tre punti.

U.S. ELCE DELICETO

1.    Marangi Stefano
2.    Conte Alfonso
3.    Rogato Marco
4.    Di Francesco Luigi
5.    Capano Pasquale
6.    Del Tito Antonio (capitano)
7.    Lombardi Rocco
8.    Cappiello Giuseppe
9.    D’Emilio Michele
10.    Lamatrice Antonio
11.    Grasso Giuseppe

12.    Russo Mario
13.    Tosi Franco
14.    Petrella Luigi
15.    Tocco Gennaro
16.    Rea Francesco
17.    Morra Luigi

Allenatore: Ippolito Gerardo
Dirigenti: Lamatrice Alfonso – Racioppo Domenico – Capano Carmelino
Collaboratore: Balzano Alfonso

Stampa questo articolo Invia articolo
21 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card