Legge elettorale e parità di genere

Cicolella: “Ora le legge 50&50 in Consiglio regionale nessuno tiri il freno a mano”

“Il Consiglio regionale ora ha il dovere politico e istituzionale di approvare la Legge 50&50 già nella seduta del 20 novembre”. Lo afferma la presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia Rosa Cicolella commentando lo “straordinario risultato di civiltà e democrazia” colto ieri alla Camera con l’approvazione definitiva delle norme per favorire la parità di genere negli Enti locali.

“La legge dello Stato promuove esplicitamente l’adozione degli stessi principi nelle Regioni – sottolinea Rosa Cicolella – e sarebbe davvero singolare che le stesse forze politiche protagoniste a Roma di un positivo processo di innovazione politica e istituzionale decidano di tirare il freno a mano a Bari, dove la proposta di legge e’ supportata anche da migliaia di firme di cittadini e cittadine.

Mi auguro che il 20 novembre la Puglia possa festeggiare, insieme a tutte noi della Commissione e del Comitato promotore che saremo in Consiglio regionale, la vittoria della democrazia e della partecipazione – conclude la presidente – incarnate dalle tantissime donne che dalla prossima primavera animeranno con il loro entusiasmo e le loro qualità le Assisi e i governi dei Comuni e della Regione”.

Stampa questo articolo Invia articolo
15 novembre 2012
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2012
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
QR Code Business Card