San Severo: Il 24 maggio al Teatro Verdi lo spettacolo “My Fair Bank” con il gruppo “Spread”

locandina spread My Fair BankCon il patrocinio del Comune di San Severo, attraverso gli Assessorati alla Cultura ed alle Attività Teatrali, seguiti rispettivamente dal Sindaco avv. Gianfranco Savino e dall’Assessore Raffaele Bentivoglio, il prossimo 24 maggio 2013, venerdì, il Teatro Comunale Giuseppe Verdi di San Severo, ospiterà uno spettacolo con incasso da devolvere in beneficenza che vedrà protagonisti gli “Spread”.

Si tratta di un gruppo di colleghi, amici, tutti bancari, con passioni e capacità artistiche, che hanno ritenuto utile creare un legame tra l’essere seri e bravi professionisti durante la giornata lavorativa e l’essere sensibili artisti appena fuori dal lavoro. Il filo comune è quindi la passione che li unisce ed il desiderio di esprimersi non solo in ambito professionale. In breve, le passioni sono diventate azione e da qui il motto del gruppo: ‘Passioni in azione’.

Gli Spread quest’anno hanno deciso di sostenere, in misura significativa, un solo progetto: l’umanizzazione del nuovo reparto oncologico presso l’Ospedale Di Venere di Bari, per iniziativa del Dr. Gennaro Palmiotti. “Oggi, in campo medico, è necessario non solo curare la malattia, ma il paziente. L’approccio di una sanità “umanizzata”, soprattutto in campo oncologico, non deve quindi solo garantire le cure più efficaci, ma deve offrire alla persona che si ammala di cancro la possibilità di non perdere la sua sfera personale fatta di affetti, interessi e passioni. Il reparto può diventare così un luogo dove le persone vengono curate nel corpo e nell’anima, anche grazie ad una formazione specifica per gli addetti ai lavori e ai volontari”.

Quest’anno gli Spread possono beneficiare della straordinaria collaborazione di Sergio Rubini, regista e attore pugliese, il quale ha apprezzato la bontà del progetto ed ha deciso di supportare il gruppo, supervisionando lo spettacolo del 2013 che ha fatto già tappa a Lecce e Bari.

Lo spettacolo 2013: My Fair Bank“. La traduzione del titolo suona come la mia gradevole, la mia piacevole banca, in sostanza la banca che vorrei!! Il titolo vuole essere una speranza partendo da una constatazione; ovvero, che dalla constatazione che molti di noi bancari condividono, fuori dal proprio ambito lavorativo, delle passioni artistiche, si può muovere la speranza che riunendo tali passioni “private” in una miscela armoniosa, si possa “guardare” e “far guardare” il nostro mondo professionale con rinnovato spirito positivo e costruttivo, facendo qualcosa d’importante per gli altri e donando a noi stessi consapevolezza ed entusiasmo da canalizzare nella quotidianità del lavoro. Il tutto ovviamente in modo ironico e divertente, prendendoci anche in giro al punto giusto … altrimenti che “My fair” sarebbe???

I biglietti sono acquistabili presso qualsiasi filiale del BANCO DI NAPOLI, in tutta la regione. Nel Comune di San Severo le filiali presenti sono due ai seguenti indirizzi: VIA CHECCHIA RISPOLI, 37; PIAZZA ALDO MORO, 43-47. Il costo dei biglietti è ad offerta libera, a partire da 10 euro.

Stampa questo articolo Invia articolo
8 maggio 2013
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
QR Code Business Card