Cerignola: corso – “Competenze manageriali per la progettazione strategica, la costituzione, l’organizzazione e la gestione operativa di sistemi turistici locali”

corsodiformazioneLo sviluppo e la riqualificazione di un territorio sempre più periferico a livello regionale ma dalle grandi potenzialità attraverso la promozione e, finalmente, l’utilizzazione della risorsa turistica come una delle chiavi per invertire una negativa tendenza economica.

E’ l’obiettivo di un corso, denominato “Competenze manageriali per la progettazione strategica, la costituzione, l’organizzazione e la gestione operativa di sistemi turistici locali”, organizzato dall’ Efap di Cerignola (Ente di Formazione e Addestramento Professionale), insieme al Gruppo di Azione Locale “Piana del Tavoliere”, al Comune di Cerignola e agli altri dell’Ambito Territoriale, ed alla Provincia di Foggia.

Il corso intende supportare la crescita professionale di imprenditori e figure direttive nonché di impiegati pubblici operanti nel settore turistico nell’area del Basso Tavoliere.

Verranno formate figure professionali in grado di implementare un sistema turistico locale, attraverso conoscenze e competenze economiche, gestionali ed organizzative.

E’ rivolto, oltre che alle figure sopra citate, anche a chi possiede una laurea spendibile nel settore turistico. La Provincia di Foggia, utilizzando le risorse messe a disposizione dal Fondo Sociale Europeo, ha destinato la cifra di 67mila euro per il finanziamento del corso, che prenderà il via tra pochi giorni, si articolerà in 450 ore di lezione e terminerà in autunno, presumibilmente ad ottobre. Quindici i corsisti, una decina i docenti. E’ previsto anche uno stage di quattro giorni in Abruzzo.

“Gli attori principali di questa iniziativa sono i corsisti, i Comuni nostri partners e le imprese potenzialmente interessate al progetto – ha detto il direttore dell’Efap, l’avvocato Pietro Colangione -. Mi fa molto piacere che sia partita una sinergia tra più soggetti, che hanno compreso quanto, in questo difficilissimo momento economico, sia necessario consorziarsi, unire le forze per cercare di creare sviluppo ed occupazione nel nostro territorio, dando vita a quello che finora è sempre mancato, vale a dire una governance locale del turismo. E’ un’occasione da prendere al volo. Lo hanno capito molto bene anche i nostri partners, che infatti ho visto molto motivati”.

Secondo il Sindaco di Cerignola, Antonio Giannatempo, “ci sono tutte le condizioni perché questo corso rappresenti un investimento importante per lo sviluppo del turismo e la formazione di figure altamente qualificate nel settore. E’ però importante fare rete, unire le migliori energie presenti nel territorio per raggiungere una meta tanto importante, iniziare a fare seriamente quello che si fa da anni nel Salento, dove ogni sera, per tanti mesi durante l’anno, si ha la possibilità di fare qualcosa di divertente ed intelligente”.

Le più sperdute e minuscole località del leccese sono in grado di attrarre turisti anche con semplici sagre di paese. “Ciò non avviene da queste parti – ha rimarcato il primo cittadino – anche perché ognuno procede per conto proprio, perché siamo fortemente limitati e condizionati da comportamenti individualistici che bloccano sul nascere, molto spesso, pure progetti degni di interesse. Dobbiamo smetterla di piangerci addosso e cominciare, al contrario, a sfruttare le risorse a nostra disposizione, come stiamo cercando di fare con Torre Alemanna: stiamo spingendo i dirigenti scolastici a organizzare visite degli alunni al suggestivo complesso monumentale, perché siamo i primi, noi cerignolani, a non conoscere una serie di luoghi e testimonianze artistiche che formano un patrimonio assolutamente invidiabile”.

Concetti condivisi da Antonio Stea, direttore tecnico del Gal “Piana del Tavoliere”, per il quale “deve costituire una priorità cercare di mettere insieme più turismi, nel nostro caso quello agroalimentare, quello archeologico e quello religioso: Qui, di opportunità ce ne sono, contrariamente a quello che si è portati a pensare”. .

Stampa questo articolo Invia articolo
6 maggio 2013
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 luglio 2017
MTWTFSS
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456
maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
QR Code Business Card