Foggia: il circolo Arcigay “Le Bigotte” festeggia il suo primo compleanno

Sabato 23 marzo al "Tolleranza Zero"

arcigay foggia 1annoIl comitato provinciale Arcigay Foggia “Le Bigotte” compie il suo primo anno di attività e vuole festeggiare assieme alle socie e ai soci e assieme a tutta la città, sabato 23 marzo, dalle 20, nei locali della caffetteria/libreria Tolleranza Zero, in via Ciampoli 3, a Foggia.

In questo primo anno le volontarie e i volontari di Arcigay Foggia “Le Bigotte”, alcune/i hanno partecipato ai corsi di formazione proposti da Arcigay nazionale sullo sviluppo del self empowerment per la vitalità dell’associazione,  si sono impegnate/i nel creare uno spazio e momenti di condivisione inclusivi, di ascolto, confronto e valorizzazione delle differenze reciproche per crescere più forti, tutte e tutti assieme. Un anno intenso durante il quale si sono alternati momenti ludici e divertenti a quelli di grande riflessione: dalla celebrazione della giornata contro l’omofobia assieme all’autore Ivan Cotroneo e durante la quale le bandiere di Arcigay sventolavano dai balconi del Comune e della Provincia di Foggia, ai lavori del primo convegno sulla transizione di genere in Puglia, dagli incontri moderati dalla psicoterapeuta Tiziana Carella, al Flash Mob sull’isola pedonale per ricordare l’Omocausto e a tutti quegli incontri settimanali ricreativi trascorsi al Tolleranza Zero.

Sabato 23 marzo, durante i festeggiamenti per il compleanno, si svolgerà il congresso provinciale per eleggere una nuova consigliera che farà parte del direttivo Arcigay Foggia “Le Bigotte” presieduto da Francesca Parisi, e un Presidente Onorario, il cui nome rimane ancora segreto.

Inoltre, si ricorda, che Foggia è stata nominata per la Puglia sportello UNAR contro le discriminazioni per l’orientamento sessuale. Lo sportello è gestito dall’associazione Arcigay Foggia “Le Bigotte” ed è attivo ogni sabato mattina, dalle 10 alle 12, da “Donne in Rete”, via Perrone numero 35, a Foggia. L’antenna è il nodo di raccolta delle informazioni e testimonianze dirette e indirette di casi di discriminazione per orientamento sessuale, garantendo l’anonimato e la privacy degli utenti. Per la consulenza legale è possibile scrivere anche a sportellolegale.arcigayfg@gmail.com. Accanto allo sportello UNAR, gestito dall’avvocato Bruno Colavita, nello stesso giorno e negli stessi orari (ogni sabato, dalle 10 alle 12, presso “Donne in Rete”) è sempre presente un volontario di Arcigay Foggia, per dare informazioni sull’associazione, le attività e le sue finalità. Invece, per contattare la pscicoterapeuta Tiziana Carella l’indirizzo è: sportellopsicologico.arcigayfg@gmail.com – si garantisce assoluto anonimato.

Stampa questo articolo Invia articolo
22 marzo 2013
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
marzo: 2013
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
QR Code Business Card