Monte Sant’Angelo: “Associazione di idee” – lunedì 4 febbraio incontro con associazioni e organizzazioni categoria

"Incontri e progetti per valorizzare Monte Sant'Angelo"

locandina Associazione d'Idee“Associazione di idee” è il tavolo di lavoro aperto ad associazioni e cooperative promosso dall’Amministrazione Comunale per promuovere interventi di rigenerazione di parti di città e di sistemi urbani in coerenza con strategie comunali ed intercomunali finalizzate al miglioramento delle condizioni urbanistiche, abitative, socioeconomiche e culturali. L’incontro si terrà lunedì 4 febbraio 2013, alle ore 17.00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca comunale.

“Idee e progetti per valorizzare Monte Sant’Angelo a partire dal suo patrimonio storico, culturale e ambientale”, è il tema dell’incontro partecipato rivolto ad associazioni culturali, organizzazioni di categoria e cooperative sociali e di servizi.

Un ruolo di primo piano è dunque assunto dalla partecipazione di associazioni e cooperative. “Il processo è pensato per dar voce ai cittadini che quotidianamente vivono l’intera città o una parte di essa, in modo che si possa favorire una precisa elaborazione ed una sintesi puntuale sia dei problemi rilevati nel contingente da chi vive l’area, ma anche una serie di potenzialità ed idee relative allo sviluppo ed alla futura evoluzione di quella porzione del territorio, la cui vocazione è probabilmente intravista nel futuro in maniera positiva e vitale proprio dai cittadini del luogo” – dichiara Antonio di Iasio, Sindaco di Monte Sant’Angelo.

I principali ambiti d’intervento sono contesti urbani periferici e marginali interessati da carenza di attrezzature e servizi, degrado degli edifici e degli spazi aperti e processi di esclusione sociale, compresi i contesti urbani storici interessati da degrado del patrimonio edilizio e degli spazi pubblici e da disagio sociale; contesti urbani storici interessati da processi di sostituzione sociale e fenomeni di terziarizzazione; aree dismesse, parzialmente utilizzate e degradate.

“Gli interventi proposti dalle associazioni e dalle cooperative dovranno essere volti a promuovere la riqualificazione di parti significative di città e sistemi urbani mediante interventi organici di interesse pubblico. Gli interventi dovranno essere coerenti con un’idea-guida di rigenerazione legata ai caratteri ambientali e storico-culturali dell’ambito territoriale interessato, alla sua identità e ai bisogni e alle istanze degli abitanti. – dichiara Antonio Mazzamurro, Assessore al turismo, ambiente e urbanistica della Città di Monte Sant’Angelo, che aggiunge – L’amministrazione intende promuovere un insieme coordinato d’interventi in grado di affrontare in modo integrato problemi di degrado fisico e disagio socio-economico”.

L’incontro, promosso dal Comune di Monte Sant’Angelo, dal Parco Nazionale del Gargano e dell’Arci nuova gestione, sarà facilitato dall’Avv. Fabio Sciannameo, esperto di politiche comunitarie.

Stampa questo articolo Invia articolo
1 febbraio 2013
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 agosto 2017
MTWTFSS
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
febbraio: 2013
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  
QR Code Business Card