Foggia: presentazione del volume “La Memoria degli Eroi – Valori e testimonianze – Atti del convegno 8 Aprile 2011”

Giovedì 8 – Novembre - 2012 ore 18,00 presso la Sala Mazza – Museo Civico – P.zza V. Nigri -Foggia

In occasione delle celebrazioni per il centenario dell’Unità d’Italia fu organizzato dalla Federazione di Foggia dell’Istituto del Nastro Azzurro fra combattenti decorati al valor militare un convegno dal titolo “La memoria degli Eroi”, oggi vede la luce il volume degli atti di questo convegno curato da Carmine de Leo, noto scrittore e giornalista e Lorenzo Brunetti, medaglia d’argento al valor militare, che sono stati anche tra i relatori dello stesso convegno, che

Il volume, pubblicato dalla Federazione di Foggia del Nastro Azzurro, contiene appunto le testimonianze dei decorati al valor militare di Foggia e provincia superstiti della seconda guerra mondiale, come il Colonnello Corvino, il dottor De Paola e l’avv.to Fulchino, oltre al racconto delle azioni che hanno fatto meritare le medaglie a vari carabinieri, aviatori e componenti dell’esercito che si sono distinti per atti di valore in tempi più recenti a partire dalla seconda metà del secolo scorso.

Il titolo del volume è lo stesso del convegno: “La memoria degli Eroi”, emozionanti relazioni che ci riportano indietro nel tempo e ci interrogano sulla storia di questi valorosi.

Per quanto riguarda il passato, ad illustrare i più valorosi, tra i decorati al valor militare nell’Ottocento, è la relazione pubblicata da Carmine de Leo, che affronta la storia del maggiore Mosè Maldacea, foggiano di nascita, valoroso garibaldino che partecipò alla spedizione dei Mille e fu ferito nella battaglia di Calatafimi e del reggimento Lancieri di Foggia, gloriosi cavalleggeri di stanza nella nostra città che furono decorati al valor militare per l’episodio di Gazoldo durante la terza guerra d’indipendenza.

La pubblicazione del volume “La memoria degli eroi”, arricchita dalla presentazione del generale Carlo Maria Magnani, presidente nazionale del Nastro Azzurro rappresenta, in conclusione, un altro prezioso tassello per la ricostruzione della storia di Foggia e della Capitanata ed un importante momento di conoscenza dei valori e dell’amore di patria per le giovani generazioni , che hanno partecipato, tramite la Consulta Giovanile, anche alla realizzazione del Convegno con un loro rappresentate, la cui relazione è stata anch’essa puntualmente pubblicata in questo nuovo libro-testimonianza delle vicende dei…”nostri eroi”.

Stampa questo articolo Invia articolo
5 novembre 2012
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2012
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
QR Code Business Card