Lucera: Andrew Wright in concerto

Sabato 5 maggio per il Festival pianistico “Elvira Calabria”

La ventinovesima stagione concertistica dell’Associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello” di Lucera prosegue sabato 5 maggio, alle 20.00, con il secondo appuntamento del Festival pianistico “Elvira Calabria”.

Ospite della Sala Paisiello, in Via Bozzini 8, sarà Andrew Wright, pianista di origini statunitensi che si caratterizza per la straordinaria musicalità, oltre che per la sua preparazione. Wright ha suonato con varie orchestre negli Stati Uniti, in Messico e in Olanda, esibendosi per radio e tv, e ha conseguito primi premi in prestigiosi concorsi internazionali. Attualmente vive in Olanda, a Hague, dove studia con Naum Grubert presso il Royal Conservatory.

Il programma di sabato sarà molto nutrito, con la Sonata in la bemolle op. 110 di Beethoven e l’Improptus op. 90 di Schubert nella prima parte, mentre nella seconda sono previsti la Ballata n. 2 op. 10 e le Variazioni op. 35 su tema di Paganini di Brahms seguiti dallo Studio op. 1 n. 2 di Scriabin. Il concerto si chiuderà con due brani di Chopin: lo Studio op. 25 n. 11 in la minore e il n. 12 in do minore.

 

Novità del cartellone 2012, il Festival è dedicato a Elvira Calabria, presidente degli Amici della musica. Si tratta di un nuovo spazio pianistico che omaggia colei che da trent’anni rende possibile il rinnovarsi della musica vera a Lucera. “La professoressa Calabria – racconta il direttore artistico Francesco Mastromatteo – è stata e continuerà ad essere la più nobile rappresentante dell’essenza artistica della città, poiché ne ha cullato la crescita, diffondendo la musica nel suo linguaggio più essenziale attraverso anni di appassionato insegnamento, e le ha donato un luogo unico per intimità e bellezza,la Sala Paisiello. Qui ha ospitato, con generosità impareggiabile, schiere di artisti provenienti dalla Scala di Milano, dall’Accademia Santa Cecilia di Roma, dagli Stati Uniti, dalla Russia, dall’Europa come dall’ Asia. A questa donna abbiamo dedicato un festival pianistico, abbandonandoci allo strumento che lei ama e per il quale ha saputo trasformare Lucera”.

Il concerto avrà luogo alle 20.00 (ingresso ore 19.30) nella Sala concerti “Giovanni Paisiello” di Via Bozzini8, a pochi passi dal Duomo. Il costo del biglietto è di 12 euro (riduzione per gli studenti a 8 euro).

Elvira Calabria, dottore in legge e pianista brillantemente diplomata presso l’allora Liceo Musicale “U. Giordano”, ha fondato 29 anni fa l’Associazione Amici della Musica Paisiello, trasformando un proprio appartamento in sala concerti, e un altro in un’accademia musicale capace di ospitare master classes di livello mondiale. Ha praticamente creato la cultura musicale a Lucera, nutrendo la città della grande arte della Musica da Camera: un genere artistico che rappresenta il vertice estetico e concettuale della produzione musicale occidentale. Beethoven e Schubert, Schumann e Brahms, Ravel e Dubussy, Mozart e Bach, entrano a Lucera grazie all’operato instancabile di Elvira Calabria. Non solo, una città intera vede la nascita di un pubblico colto e raffinato, facendo riscoprire ai lucerini la loro più nobile natura. Gli Amici della Musica di Lucera divengono un punto di riferimento culturale in tutta la provincia, riconosciuti dalla Regione Puglia, dal Ministro dei Beni Culturali e dal Presidente della Repubblica. Il sorriso della professoressa brilla quale “Lucerina dell’anno” 2005, e continua a creare entusiasmo per l’arte, instancabilmente. L’affetto di pianisti di valore mondiale quali Benedetto Lupo, Daniel Rivera, Alessio Bax, o di straordinari talenti autenticamente “cresciuti” in sala quali Antonio Pompa o Domenico Monaco, riempie la musica tutta “ad personam” ma anche “ad civitatem” di Elvira. Una donna capace di affrontare sacrifici personali e familiari immensi, e nello stesso tempo di creare una cultura musicale profonda per una città intera; una donna capace sempre di donare arte e di trovare un nuovo entusiasmo dinanzi ad ogni difficoltà. Impresa autenticamente titanica, ma splendidamente riuscita.

Per informazioni:

Associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello”

Via Bozzini, 8 (vicinanze Piazza Duomo) – Lucera

tel. 0881 542027 – 328 4064980

e-mail: info@amicimusicapaisiello.it

sito web: www.amicimusicapaisiello.com

Curriculum

ANDREW WRIGHT, pianoforte

Un eminente critico musicale cosi si è espresso: “Il programma scelto ha affascinato per ampiezza, varietà e grande difficoltà… Wright ha dominato tutti passaggi virtuosistici e ha raggiunto una straordinaria intensità drammatica che si ascolta raramente. Si era di fronte ad un magnifico pianista, come artista e come esecutore”.

Dal primo debutto con l’Orchestra di Stato in Michican, Messico, ha suonato con varie orchestre negli Stati Uniti, Messico e Olanda, esibendosi per radio e TV.

Come esecutore di musica contemporanea, ha realizzato la prima mondiale di un lavoro per pianoforte e orchestra di Jason Moore, di un quintetto di John Ferritto e ha eseguito la prima mondiale di un nuovo lavoro di Walter Mays.

Ha fondato e diretto l’ensemble di musica contemporanea Zeitgeist Consort con concerti sperimentali e eventi creativi vari.

Ha suonato in prestigiosi festival in NordAmericacome Banff Chamber Music Festival,MusicAcademyof the West, International Musical Arts Institute, Kent/Blossom Chamber Music Festival, Mimir Chamber Music Festival, TCU-Van Cliburn Piano Festival, e International Holland Music Session.

Numerosi i premi: 1° premio alla Duquesne Piano Competition, Konrad Wolf-Ilse Bing Chamber Music Competition, Mu Phi Epsilon Competition, e segnalazione presso la prestigiosa Classical Fellowship della American Pianist Association.

Dopo la laurea di 1° livello sotto la guida di J. Bees, con speciale borsa di studio Konrad Wolf-Ilse Bing Chamber Music Scholar, Andrew ha conseguito il master in Pianoforte pressola Southern MethodistUniversity di Dallas con A. Mouledous e numerose master-classes con A. Bax e J. Achucarro.

Vive ora in Olanda, a Hague, dove studia con Naum Grubert presso il Royal Conservatory.

Stampa questo articolo Invia articolo
2 maggio 2012
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 dicembre 2018
MTWTFSS
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456
maggio: 2012
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
QR Code Business Card