Troia: Pasqua tra spiritualità e teatro: domenica va in scena la “Passione e Morte”

Martedì c’è “Cristo e l’Uomo”

La Settimana Santa si apre a Troia nel segno del teatro. Dal 1 all’8 Aprile vi sarà un susseguirsi  di rappresentazioni viventi, performance teatrali e antichi riti penitenziali che conservano intatta la loro teatrale drammaticità. Si parte Domenica 1 Aprile con la Rappresentazione vivente dalla “Passione e Morte”, uno spettacolo che coinvolge centinaia di attori e si snoda per le vie della città. Alle ore 15.00 nella suggestiva cornice del centro storico di Troia oltre novanta figuranti in costumi d’epoca faranno rivivere il dramma del Golgota come un film in diretta, per la regia di Antonio Marino e Carlo Rubino. L’evento si articolerà in una successione di dodici scene tra le stradine e le piazze della Città del Rosone e si concluderà con la crocifissione sui prati della villa comunale. Per l’occasione A.c.t! Monti Dauni propone una visita mattutina alla città di Troja, a partire dalla ore 10.30 per tutti coloro che intendessero passare l’intera giornata a Troja (per info: tel. 393/9977641)

Martedì 3 Aprile è invece la volta di una giovane realtà teatrale dei Monti Dauni. La compagnia “Teatro Novo”, costituita da  tre giovani di Motta Montecorvino, metterà in scena lo spettacolo “Cristo e l’Uomo”, uno spettacolo che intende attualizzare il messaggio della passione e morte nel contesto della crisi dell’Uomo moderno, in un insieme di riferimenti storico-sociali: “dal Nazismo alla bomba di Hiroshima, dal sequestro Moro alla fame nel Mondo, da Falcone e Borsellino allo sfrenato consumismo, dalla crisi internazionale  alla voglia di potere” (…) “Il risultato è un’immagine diversa di Yehoshua di  Nazareth, che va a materializzarsi in una speranza per tutti gli uomini. Un Cristo umano, uomo, rivoluzionario e portatore di veri valori”. Uno spettacolo che non intende risparmiare le istituzioni politiche ed ecclesiastiche perché la società “ha il dovere morale di riflettere”.  La performance sarà inoltre arricchita video di grandi artisti che hanno raccontato la storia di Gesù. L’appuntamento è per Martedì 3 Aprile alle ore 21.00 presso il Cine-Teatro comunale “Pidocchietto.

Infine, da Venerdì a Domenica si rinnovano a Troja gli antichi riti della Settimana Santa. Sarà una tre giorni ricchissima di appuntamenti con le tradizioni religiose popolari e sarà un’occasione per rivivere momenti simbolici e rituali che si ripetono da secoli. Si inizia Venerdì mattina alle ore 10.00 dalla chiesa di S. Basilio (XI sec.) con la “Processione delle Catene”, si prosegue venerdì sera alle ore 20.00 con la “Processione del Misteri” e si chiude Domenica in bellezza con il commuovente rito del “Bacio”.

Una settimana tra spiritualità, teatro e la suggestione di antichi riti popolari che si perpetuano in questo prezioso entroterra di Capitanata.

Per info: turismo.montidauni@gmail.com; Tel: 3939977641

Stampa questo articolo Invia articolo
30 marzo 2012
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 ottobre 2018
MTWTFSS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
marzo: 2012
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
QR Code Business Card