Provincia di Foggia e Camera di Commercio lanciano un concorso dedicato all’olio d’oliva della Capitanata.

Santarella: «Premiamo la qualità delle produzioni e la serietà delle nostre imprese»

Un premio dedicato ai migliori olii di oliva della provincia di Foggia, organizzato con lo scopo di esaltare e celebrare degnamente la qualità delle produzioni olivicole di Capitanata, fiore all’occhiello del comparto agroalimentari del territorio. È questo il progetto al quale hanno dato vita l’assessorato provinciale alle Politiche Agricole e la Camera di Commercio di Foggia all’interno della manifestazione “Girolio”, in programma a Foggia il 17 e 18 dicembre prossimi.
“Girolio” è l’evento organizzato dalla Provincia di Foggia nell’ambito dalla manifestazione itinerante promossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio con l’obiettivo di diffondere la conoscenza degli olii prodotti in Italia e, in particolare, al fine di rafforzare la filiera produttiva e commerciale di questo importante segmento del settore agricolo italiano. Un’iniziativa che riveste una valenza speciale per la Capitanata, da sempre terra d’eccellenza nella produzione di olio di oliva. Lo scorso anno, come si ricorderà, la tappa foggiana di “Girolio” è stata premiata dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio come la migliore manifestazione italiana organizzata nell’ambito dell’iniziativa.
Quest’anno, dunque, l’Amministrazione provinciale e la Camera di Commercio hanno deciso di dar vita ad un vero e proprio concorso rivolto alle ditte produttrici di olio extravergine di oliva, le cui produzioni saranno “valutate” attraverso le analisi chimico-fisiche effettuata dal laboratorio del “Lachimer” e gli assaggi del gruppo “Panel” (esperti assaggiatori di olio riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali). Il bando per la partecipazione al premio può essere visionato e scaricato sui siti della Provincia (all’indirizzo web www.provincia.foggia.it) e della Camera di Commercio (all’indirizzo web www.fg.camcom.it).
«L’idea di istituire un premio legato alle produzioni olivicole della Capitanata è il frutto di una collaborazione virtuosa tra Provincia e Camera di Commercio che nasce dalla comune volontà di valorizzare le eccellenze del comparto agroalimentare del nostro territorio – commenta l’assessore Santarella – Un modo per esaltare, sul piano formale e scientifico, la qualità delle nostre produzioni e, nel contempo, per “certificare” la serietà delle nostre imprese agricole. Siamo convinti che la risposta, in termini di interesse e di partecipazione, sarà molto positiva. Per confermare il ruolo e la leadership che la provincia di Foggia sa e può recitare nel campo dell’agroalimentare sul palcoscenico regionale e nazionale».

Stampa questo articolo Invia articolo
12 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card