Manfredonia: Al via la seconda edizione del Lucphonic

Torna il contest musicale dedicato alle band emergenti del territorio nazionale

Torna il Lucphonic, il contest musicale dedicato alle band emergenti, organizzato da Pandemia presso il L.U.C. Laboratorio Urbano Culturale “Peppino Impastato” di Manfredonia.

Il L.U.C. è ormai divenuto un costante ed affidabile riferimento sul territorio per svariate attività con un comune denominatore: fare cultura. Si è da poco conclusa, infatti, la nona edizione del Festival Internazionale di Chitarra “Città di Manfredonia”, che ha riscosso apprezzamenti anche al di fuori della realtà sipontina, e già ci si rituffa in una nuova esperienza rivolta principalmente ai giovani, ma che funge da pretesto per far coincidere la passione musicale dei ragazzi con quella dei meno giovani.

La prima edizione del Lucphonic, partita il 17 novembre dell’anno scorso, ha visto la partecipazione di ben trenta gruppi musicali e la selezione, per determinare i sei finalisti, si è svolta nell’arco di ben otto mesi, periodo temporale che ha permesso al Laboratorio Urbano Culturale di offrire musica dal vivo durante l’inverno e la primavera scorsi. La seconda edizione sarà caratterizzata dalla nuova veste assunta dal L.U.C. ad un anno dall’inizio delle attività: nuovo impianto audio e luci, nuovo palco, backline completo, schermo per proiezioni e molte altre dotazioni che renderanno l’esperienza di questo contest ancora più coinvolgente sia per il pubblico che per le band in concorso.

Il regolamento è rimasto invariato rispetto alla precedente esperienza ed apre le porte del Laboratorio alle giovani band provenienti da ogni territorio con un repertorio di inediti, di cover o di entrambi, band che siano alla ricerca di una piattaforma accogliente per far conoscere la propria musica e per confrontarsi con una giuria qualificata, con il pubblico e con i concorrenti. La passione degli organizzatori di Pandemia resta la stessa e spinge anche quest’anno, dopo l’entusiasmante esperienza del 2010-2011, tutti i soggetti coinvolti ad alzare ulteriormente l’asticella dell’impegno e della qualità della musica proposta.

Il 2011 ha visto trionfare, sul palco del Laboratorio Urbano Culturale “Peppino Impastato”, una giovane band di Gravina in Puglia, “La quinta essenza”, che si è aggiudicata l’ambito premio di € 1500 e la realizzazione di un videoclip professionale; la piazza d’onore è andata ad un altro gruppo proveniente da Gravina, i “Divinae Laude”, che si sono visti riconoscere il premio di € 700; terzi classificati sono stati i “Two Left Shoes”, band proveniente sempre dal barese e più specificamente da Terlizzi che hanno ricevuto il premio di € 300.

Alla luce del podio della precedente edizione si può affermare che la Puglia l’anno scorso ha avuto la meglio, ma a partecipare al contest sono giunte band da Milano, da Siena e da tutta Italia. Anche quest’anno sono ammessi tutti  i generi musicali e per iscriversi occorre semplicemente inviare una e-mail, entro e non oltre il 20 novembre 2011, allegando il materiale della band (contatti, mp3, scheda tecnica, foto) all’indirizzo di posta elettronica: info@lucmanfredonia.it .

Terminata, dopo il 20 novembre c.a., la fase delle iscrizioni lo staff del Laboratorio Urbano Culturale “Peppino Impastato” provvederà a selezionare le migliori proposte e così, anche quest’anno, prenderà il via questo percorso di valorizzazione della musica emergente e dell’offerta culturale del L.U.C., con l’obiettivo dominante di coinvolgere ed appassionare le giovani generazioni.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di adesione e partecipazione, o per stabilire un qualsivoglia contatto, si può fare riferimento alla pagina Facebook del Laboratorio Urbano Culturale, al seguente link: https://www.facebook.com/groups/LUCMANFREDONIA/, oppure è possibile contattare il numero telefonico: 0884-534430.

Stampa questo articolo Invia articolo
10 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card