Vieste: Giorno della Libertà”, dal 9 all’11 novembre manifestazioni in ricordo dell’abbattimento del muro di Berlino e dell’eroe viestano Mimmo Sesta

foggia notizie dauniaIl Comune di Vieste, in ottemperanza alla Legge 15 Aprile 2005 n. 61 che istituisce il 9 Novembre come “Il Giorno della Libertà” quale ricorrenza dell’abbattimento del muro di Berlino, ha previsto di organizzare una cerimonia commemorativa ufficiale e momenti di approfondimento scolastico che illustrino il valore della democrazia e della libertà, evidenziando obiettivamente gli effetti nefasti dei totalitarismi passati e presenti
L’evento sarà soprattutto occasione per far conoscere agli studenti, e non solo, le gesta eroiche del viestano Mimmo Sesta che il 14 Settembre 1962, dopo settimane di duro lavoro e di scavi, aiutato dall’amico Gigi Spina e da Ellen, che in seguito divenne sua moglie, riuscì a far fuggire dall’oppressione della Germania dell’Est, 29 persone da un tunnel scavato sotto il muro di Berlino.
Le manifestazioni scolastiche, organizzate dall’assessorato alla Pubblica istruzione del Comune garganico con la collaborazione della Provincia di Foggia e della Società di Storia Patria per la Puglia Sezione di Vieste, e con il patrocinio del Ministro della Gioventù e della Regione Puglia, prevedono un programma di tre giorni di iniziative di seguito elencate:
Mercoledì 9 Novembre ore 9:30 presso l’ Auditorium dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Lorenzo Fazzini”, introduzione biografica di Mimmo Sesta, “I giorni del muro” elaborati e ricerche degli studenti, “Testimoni della guerra fredda” con Telg Volker e Barbara Tebbe; “Il Tunnel della Libertà” proiezione di un documentario inedito in Italia.
Giovedì 10 Novembre ore 9:30 presso il Municipio Consiglio Comunale Monotematico, ore 11:30 abbattimento simbolico di un muro di cartone e scopertura della lapide marmorea in onore di Mimmo Sesta in Via Monte Grappa ad opera degli studenti del Circolo Didattico “Gianni Rodari”.
Venerdì 11 Novembre ore 9:30 presso l’ Auditorium della Scuola Secondaria di Primo Grado “Don Antonio Spalatro”, “Telg Volker racconta i giorni del muro” presentazioni degli elaborati e delle ricerche degli studenti, esibizione canora.
Antonello Abbattista

Il Comune di Vieste, in ottemperanza alla Legge 15 Aprile 2005 n. 61 che istituisce il 9 Novembre come “Il Giorno della Libertà” quale ricorrenza dell’abbattimento del muro di Berlino, ha previsto di organizzare una cerimonia commemorativa ufficiale e momenti di approfondimento scolastico che illustrino il valore della democrazia e della libertà, evidenziando obiettivamente gli effetti nefasti dei totalitarismi passati e presentiL’evento sarà soprattutto occasione per far conoscere agli studenti, e non solo, le gesta eroiche del viestano Mimmo Sesta che il 14 Settembre 1962, dopo settimane di duro lavoro e di scavi, aiutato dall’amico Gigi Spina e da Ellen, che in seguito divenne sua moglie, riuscì a far fuggire dall’oppressione della Germania dell’Est, 29 persone da un tunnel scavato sotto il muro di Berlino.Le manifestazioni scolastiche, organizzate dall’assessorato alla Pubblica istruzione del Comune garganico con la collaborazione della Provincia di Foggia e della Società di Storia Patria per la Puglia Sezione di Vieste, e con il patrocinio del Ministro della Gioventù e della Regione Puglia, prevedono un programma di tre giorni di iniziative di seguito elencate:
Mercoledì 9 Novembre ore 9:30 presso l’ Auditorium dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Lorenzo Fazzini”, introduzione biografica di Mimmo Sesta, “I giorni del muro” elaborati e ricerche degli studenti, “Testimoni della guerra fredda” con Telg Volker e Barbara Tebbe; “Il Tunnel della Libertà” proiezione di un documentario inedito in Italia.
Giovedì 10 Novembre ore 9:30 presso il Municipio Consiglio Comunale Monotematico, ore 11:30 abbattimento simbolico di un muro di cartone e scopertura della lapide marmorea in onore di Mimmo Sesta in Via Monte Grappa ad opera degli studenti del Circolo Didattico “Gianni Rodari”.
Venerdì 11 Novembre ore 9:30 presso l’ Auditorium della Scuola Secondaria di Primo Grado “Don Antonio Spalatro”, “Telg Volker racconta i giorni del muro” presentazioni degli elaborati e delle ricerche degli studenti, esibizione canora.Antonello Abbattista

Stampa questo articolo Invia articolo
6 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 novembre 2017
MTWTFSS
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card