“Fratelli d’Italia o Terroni?” Risponde Pino Aprile

Giovedì 27 maggio, ore 19.00. Sala eventi Ubik live,10 e lode. Volume III. Susususud

“È stato fatto di tutto in questi centocinquant’anni perché si creasse un dislivello tra Nord e Sud che al momento dell’Unità non esisteva, ed è stato imposto con le armi e con le stragi”. Così Pino Aprile, ospite del Tg di La7, parlando del suo saggio giunto all’ottava ristampa. Giovedì 27 maggio, alle ore 19.00, nella sala eventi della libreria il noto giornalista e scrittore pugliese presenta il suo Terroni (Edizioni Piemme, 2010), discutendo della cosiddetta “questione meridionale” con un libro che parla del Sud e che si rivolge al Sud. L’incontro, valido per Ubik live, dieci e lode (volume III), concorso per i lettori che mette in palio un “buono libri” di 100 euro da scegliere con l’autore sorteggiato, rientra nella rassegna Susususud, dedicata alle storie del Meridione. Conversa con Pino Aprile, il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Filippo Santigliano. Modera, Michele Trecca. A seguire, a partire dalle 21.00 Pino Aprile incontra i lettori di Lucera nel cortile di Palazzo Schiavone, in via D’Amely, ospite dell’associazione Libertà e Giustizia, circolo territoriale lucerino.
Fratelli d’Italia… ma sarà poi vero? Se lo chiede Pino Aprile, entrando e destabilizzando qualsiasi dibattito sull’Unità d’Italia, proprio mentre il Paese si appresta a festeggiare i suoi 150 anni. Con Terroni – tutto quello che è stato fatto perché gli italiani del sud diventassero Meridionali, Pino Aprile non contesta l’Italia unita, ma il fatto che una vera e propria unificazione non è mai stata fatta. Come recita il sottotitolo, e stando alle parole del noto giornalista, l’Italia “è stata unificata da Nord a Sud, tenendo il Sud sottoschiaffo. E da 150 anni il derubato continua ad essere chiamato ladro”.

Pino Aprile. Giornalista e scrittore, pugliese doc, residente ai Castelli Romani. È stato vicedirettore del settimanale Oggi e direttore di Gente. Per la televisione ha lavorato con Sergio Zavoli all’inchiesta a puntate Viaggio nel Sud, oltre che al settimanale di approfondimento del Tg1, Tv7. Per la casa editrice Piemme ha scritto Il trionfo dell’Apparenza, incentrato sul deludente esordio del terzo millennio, Elogio dell’imbecille, Elogio dell’errore, accolti con successo e tradotti in molti paesi e adottati in alcuni corsi universitari. Appassionato di vela, ha diretto diverse riviste di settore, come Fare Vela, e scritto libri sull’argomento per Mondadori e Magenes.

Fonte: Ubikfoggia.it

Stampa questo articolo Invia articolo
25 maggio 2010
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 aprile 2018
MTWTFSS
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
maggio: 2010
L M M G V S D
    Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
QR Code Business Card