IV appuntamento con gli Itinerari Artistici in Capitanata di “Lucera Barocca” 2010

Proseguono i seminari di studio sul Barocco a Lucera, organizzati dal Club Unesco ‘Federico II’ di Lucera con inizio alle ore 18.30 del 21 maggio, nella cappella di san Bartolomeo Apostolo

Il 21 maggio di ogni anno si celebra in tutto il mondo la “Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo”, proclamata dalle Nazioni Unite nel 2002. Quest’anno la Giornata assume un significato particolare, poiché si iscrive nel più ampio contesto dell’Anno internazionale del riavvicinamento tra le culture, che ha come scopo quello di indicare l’avvicinamento delle culture come elemento cardine in tutte le azioni politiche, coinvolgendo il maggior numero di partecipanti.

All’interno del sistema delle Nazioni Unite, l’UNESCO è chiamato a svolgere un ruolo guida per la celebrazione dell’Anno internazionale del riavvicinamento tra le culture contribuendo a costruire “le difese della pace nella mente degli uomini” attraverso i canali dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione. Durante l’Anno internazionale – ha dichiarato il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon – “si renderà omaggio alla diversità culturale e si mostrerà come la comprensione e il dialogo interculturali siano essenziali per la realizzazione di un mondo più pacifico”. Lo stesso concetto, può trovare applicazione e validità anche nel campo dell’arte e delle sue diverse correnti.

Alla luce di tali considerazioni proseguono i seminari di studio organizzati dal Club Unesco ‘Federico II’ di Lucera presieduto dal dott. Massimiliano Monaco, con il patrocinio, tra gli altri, della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e della Federazione Nazionale Club e Centri UNESCO.

Il programma del ciclo di incontri sul Barocco a Lucera e in Capitanata, in calendario tutti i venerdì del mese di maggio 2010, con inizio alle ore 18.30 nella cappella di san Bartolomeo Apostolo (al pian terreno del Convitto Nazionale “Ruggero Bonghi” di Lucera) prevede per venerdì 21 maggio la relazione della dott.ssa Isabella di Liddo, specialista di scultura lignea e architettura meridionale in epoca barocca, sul tema «La statuaria lignea in Capitanata» e, a seguire (ore 20), una visita guidata alle opere d’arte presenti nella stessa cappella di san Bartolomeo, a cura dallaprof.ssa Mimma Pasculli Ferrara, docente di Storia comparata dell’Arte dei Paesi Europei all’Università di Bari e Presidente del Centro Ricerche di Storia Religiosa in Puglia.

Laureatasi in Lettere moderne nel 2003 con una tesi dal titolo “Barocco spagnolo barocco italiano: arti decorative e sculture a Santiago de Compostela”, Isabella Di Liddo (1976) è stata assegnista di ricerca in Storia dell’arte presso il Dipartimento di Lingue e Tradizioni Culturali Europee dell’Università di Bari, Ateneo presso cui nel 2008 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Storia dell’arte comparata, civiltà e culture dei Paesi mediterranei”. Dal 2003 al 2004 si è occupata della catalogazione conservativa mediante l’utilizzo di sistemi informativi multimediali integrati presso la Soprintendenza ai Beni storico-artistici di Paleremo e nel 2004 ha superato il I anno della Scuola di Specializzazione in Storia dell’arte presso l’Università di Bologna. Durante l’attività di ricerca presso l’Università di Murcia, con il prof. Cristobal Belda Navarro, ha partecipato al catalogo della Mostra “Salzillo testigo de un siglo” (2007) con il saggio “Nicola Salzillo entre Nápoles y España. Un entramado de relaciones entre talleres”. Dal 2009 è professore a contratto presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’‘Università di Bari. Tra le sue pubblicazioni: “Palazzo Coccia a Cerignola. Un esempio di architettura vanvitelliana in Puglia” (con L. Defazio, Foggia, 2007) e “La circolazione della scultura lignea barocca nel mediterraneo: Napoli, la Puglia e la Spagna. Una indagine comparata sul ruolo delle botteghe: Nicola Salzillo” (Roma 2008).

“Lucera Barocca” 2010 si concluderà venerdì 28 maggio con una relazione dello storico dell’arte Christian de Letteriis.

invito-programma.jpg (63.83 Kb)

invito 21.5.2010.jpg (42.31 Kb)

Lucera – Cappella di san Bartolomeo, sede di Lucera Barocca 2010.jpg (45.43 Kb)

Comunicato stampa a cura del Club Unesco ‘Federico II’ di Lucera.

www.clubunescolucera.it

Stampa questo articolo Invia articolo
20 maggio 2010
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2018
MTWTFSS
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
maggio: 2010
L M M G V S D
    Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
QR Code Business Card