San Severo: arrestato negoziante per furto di energia elettrica

La compagnia della Guardia di Finanza di San Severo ha arrestato un negoziante per furto di energia elettrica.

Nell’ambito dei normali controlli di natura fiscale è emerso che il soggetto aveva ridotti consumi di energia elettrica, non compatibili con il tipo di attività esercitata.

I finanzieri hanno pertanto effettuato un controllo del contatore di corrente, notando la presenza di un cavo di deviazione montato in modo da approvvigionarsi di energia senza che questa venisse registrata dall’apparecchio.

L’Enel ha prontamente messo a disposizione dei propri tecnici per il ripristino del contatore e per la quantificazione della corrente rubata.

Oltre all’aspetto penale, la condotta è particolarmente insidiosa anche sotto il profilo fiscali. Infatti il consumo di energia elettrica fatturato ad un imprenditore rientrante negli studi di settore costituisce uno degli indici per la valutazione di congruità dei redditi dichiarati. Pertanto rubando energia elettrica il soggetto ha potuto dichiarare meno ricavi evitando il rischio di accertamenti centralizzati.

Stampa questo articolo Invia articolo
17 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card