Manfredonia: Presentazione dell’Associazione di Promozione Sociale MosaiComEra

Sabato 12 novembre, alle ore 10, presso la sala “Monsignor Vailati” di Manfredonia

Sabato 12 novembre, alle ore 10.00, presso la sala auditorium “Monsignor Vailati” di Via Arcivescovado, si svolgerà il convegno di fine progetto e relativa presentazione dell’ “Associazione di Promozione Sociale Mosaicomera”.

Il convegno si aprirà con i saluti dell’Arcivescovo della Diocesi Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, monsignor Michele Castoro, dell’Assessore alla Cultura e al Turismo della Provincia di Foggia, Maria Elvira Consiglio, del Sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, del Direttore della Fondazione RavennAntica, Sergio Fioravanti, del Presidente del Consorzio OPUS, Carlo Rubino. I relatori saranno: Nunzio Tomaioli, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari, BAT e Foggia, Gianluigi Fiorella, restauratore, Matteo Totaro, economo della Diocesi Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, Antonio Fulchino, vice coordinatore del Consorzio OPUS, Luciana Rignanese, Presidente dell’A.P.S. Mosaicomera. Le conclusioni saranno affidate al Direttore Generale della Fondazione con il Sud, Pietro Ferrari Bravo.

Nell’occasione verrà siglata la Convenzione tra l’Arcidiocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo e l’A.P.S. Mosaicomera, collaborazione finalizzata, mediante l’organizzazione di manifestazioni, visite guidate, itinerari archeologici e progetti didattici, alla valorizzazione ed alla promozione turistica dell’area archeologica e della Basilica Santa Maria Maggiore di Siponto.

L’Associazione, nata come prosecuzione naturale del progetto “MosaiComEra” e costituita da Annamaria Binetti, Paolo Maulucci e Luciana Rignanese, ha dato vita ad una serie di attività quali laboratori didattici (in special modo sul tema dei mosaici) con lo di creare un’occasione in grado di guidare i ragazzi alla scoperta del proprio territorio, un corso per Operatori dei Beni Culturali e uno stage presso la Fondazione RavennAntica di Ravenna.

“Mosaicomera” è l’iniziativa promossa dalla Curia di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo e finanziata dalla Fondazione per il Sud nell’ambito del bando storico artistico 2008, con co-finanziamento della Fondazione RavennAntica. Caratteristica peculiare del progetto è quella di coniugare sapientemente la valorizzazione delle opere artistiche e monumentali, attraverso la conservazione e il restauro, con l’esigenza di accrescere le occasioni di sviluppo per il territorio in cui sono localizzate. L’intento è quello di partire dal restauro del patrimonio musivo conservato a Siponto ed estendere, successivamente ed in maniera graduale, gli interventi a tutta l’area archeologica. Il progetto prevede un proprio finanziamento attraverso il reperimento e l’utilizzo di fondi comunitari, nazionali e regionali, di concerto con gli organi preposti alla tutela (Soprintendenze, Direzione Regionale BC) e gli enti locali.

La prima fase, con cui “Mosaicomera” ha avuto inizio, è stata dedicata ai lavori d’urgenza per il consolidamento e il restauro del complesso monumentale della Basilica Santa Maria Maggiore. Si è poi proceduto interessandosi alle pavimentazioni conservate sia nell’area archeologica di Siponto e sia all’interno della chiesa stessa; alcune di esse erano state interessate da un intervento di restauro negli anni settanta e lo stato di conservazione delle pavimentazioni site in luoghi coperti è stato ritenuto soddisfacente, tutt’altro esito hanno invece avuto le verifiche sui mosaici.

I mosaici conservati all’interno della chiesa di Santa Maria sono stati fatti oggetto di un intervento che, seppur riferito a poche tessere in fase di distacco dal sottofondo per svariate cause, ha concorso al recupero di un’antica testimonianza del nostro passato. La memoria storica è fondamentale per valorizzare al meglio gli studi ed i sacrifici compiuti da quanti hanno speso parte della loro vita nelle scoperte dell’abitato di Siponto e in quelle della Daunia Antica.

Dalle ore 15.30, presso la Basilica Santa Maria Maggiore di Siponto, sono previste visite guidate gratuite al sito e laboratori didattici di mosaico a cura dell’A.P.S. MosaiComera. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Stampa questo articolo Invia articolo
10 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card