Foggia: anche Coscienza Evoluta parteciperà alla protesta contro la chiusura del Gino Lisa

Il 19 Novembre Foggia Protesta contro l'Abbandono della città e del Gino Lisa da parte della politica! La protesta organizzata dalle associazioni e dai cittadini che diffidano i partiti ed i sindacati dal partecipare con simboli e bandiere

foggia daunia notizieL’associazione culturale Coscienza Evoluta esprime disappunto e rabbia per la sospensione dei voli che la città di Foggia ha subìto in questi giorni e per questo, con la Rete Delle Associazioni, sta organizzando la manifestazione per la difesa dell’aereoporto il 19 novembre prossimo (partenza dalle ore 10.00 dalla Villa Comunale verso Piazza Battisti) ritenendo che la giornata debba rappresentare solo l’inizio dei lavori per un cambiamento radicale della città che parta dal basso, dalla gente, senza colori politici.

Coscienza Evoluta denuncia infatti l’abbandono del territorio da parte di politici ed istituzioni, locali, regionali e nazionali, che nulla hanno fatto in tutti questi anni di continue e false promesse per il nostro territorio.

“La gestione della nostra città e della nostra provincia sono in mano a personaggi politici e partiti che nulla hanno portato a questa terra ma anzi hanno solo espropriato, chiuso, venduto e distrutto quel poco di buono che era stato costruito in passato con tanti sforzi e sacrifici da parte di tutta le comunità della Capitanata” accusa l’associazione.

“Siamo esterrefatti per quanto sta accadendo alla nostra terra e per questo ci siamo uniti con altre associazioni della Capitanata per formare una rete di associazioni a difesa della Daunia dai furti degli sciacalli che hanno preso di mira la nostra provincia per spolparla fino all’osso” dichiara in una nota l’assemblea dei soci di Coscienza Evoluta.

“Noi crediamo che sia nostro dovere, come associazioni e come cittadini, difendere fortemente e fermamente la nostra terra dai malintenzionati che vogliono espropriarci delle nostre risorse, oltre che difenderla dal lassismo, incuria ed incapacità della politica tutta di Capitanata, di destra, sinistra o centro che sia, politica mostratasi in tutti questi anni incapace nel curare gli interessi della nostra provincia”, affermano i soci di Coscienza Evoluta.

“Ci chiediamo se i “politici” della Capitanata siano in grado di percepire il forte disagio di Foggia e della sua provincia, e se saranno in grado di farsi valere e di farsi rispettare negli uffici competenti a partire dalla questione aereoporto. Rimarrano costoro ancora a scaldare la poltrona mietendo insuccessi a tutto spiano nonostante i lauti stipendi pagati da noi cittadini della Capitanata?!”

“La manifestazione del 19 novembre secondo noi deve rappresentare l’anno zero per la città di Foggia ed essere l’inizio di una nuova volontà per tutti noi, dopo aver preso finalmente coscienza del valore del nostro territorio. Dovremmo cominciare tutti a programmare un futuro migliore per questa terra, prestataci dai nostri figli, affinchè venga amata, rispettata e rivalutata così come merita. I problemi secondo noi vanno affrontati e per ognuno di loro bisogna trovare una soluzione nell’interesse dei cittadini invece che dei soliti pochi potenti che ruotano intorno alla politica”.

“Coscienza Evoluta, partecipando alla Rete delle Associazioni, si pone per questo l’obiettivo di lavorare a progetti per una democrazia partecipata fondata sul coinvolgimento di tutti noi cittadini nelle scelte che finora abbiamo delegato in bianco ai politici con i nostri preziossisimi voti”.

“In merito all’aereoporto noi rimaniamo freddi di fronte alle notizie di “minibus” volanti, che faranno probabilmente bene al nostro areoporto, ma che non devono rappresentare per noi il contentino per tenerci buoni. La Capitanata merita l’allungamento della pista e l’arrivo delle compagnie LOW COST per sviluppare l’economia ed il turismo del Gargano e di tutta la Daunia”.

“E visti i tragici risultati causati dai nostri “cari” (visto quanto ci costano) amministratori vogliamo lanciare a tutti i politici una proposta: se volete continuare a star seduti sulle vostre poltrone ed a non difendere il futuro dei nostri figli devolvete l’80% del vostro stipendio poderoso alla Rete Delle Associazioni che sta organizzando la manifestazione, perchè saprà utilizzarlo socialmente bene, per costruire azioni di democrazia partecipata”.

“Qualora l’aereoporto non dovesse essere più riaperto chiediamo di dimettervi dal Parlamento nazionale ed europeo, dal Consiglio Regionale, Provinciale e Comunale e di non candidarvi più perchè non vogliamo più regali come inceneritori, rigassificatori, attività ferroviarie tagliate ed infrastrutture fatiscenti per la nostra terra.

Per questo come rete delle associazioni abbiamo deciso che i partiti devono stare fuori dalla manifestazione, che non devono partecipare ad una manifestazione organizzata dalla società civile con i loro simboli visto che sono i primi responsabili del decadimento della Capitanata.
I partiti ed i politici di Capitanata hanno finora miseramente fallito lasciando ingrassare i pochi soliti noti. Sappino che da oggi la Capitanata non starà più a guardare le loro malefatte” conclude la nota critica dell’associazione Coscienza Evoluta sulla politica della Capitanata.

COSCIENZA EVOLUTA

http://www.facebook.com/coscienza.evoluta

EVENTO MANIFESTAZIONE su Facebook:

http://www.facebook.com/event.php?eid=232305360167210

Stampa questo articolo Invia articolo
15 novembre 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 novembre 2017
MTWTFSS
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
QR Code Business Card