Daunia: Edilizia sismica, le precisazioni dell’assessore provinciale ai Lavori Pubblici, Domenico Farina, alle osservazioni dell’Ordine degli Architetti della provincia di Foggia

“La volontà dell’Amministrazione provinciale è quella di fornire una risposta, rapida ed efficace, alle esigenze della comunità di Capitanata e alle necessità dei settori economici e produttivi che operano nel campo delle opere pubbliche e private. Da questo punto di vista la strada che abbiamo scelto di percorrere è quella della collaborazione e della sinergia, soprattutto in ragione dell’emergenza che le modalità discutibili di trasferimento alle Province delle deleghe relative alle funzioni dell’edilizia sismica e dell’approvvigionamento idrico messe in campo dalla Regione Puglia hanno determinato”. Così Domenico Farina, assessore provinciale ai Lavori Pubblici, chiarisce i termini della questione relativa alla richiesta di collaborazione avanzata dall’Ente di Palazzo Dogana all’Ordine degli Ingegneri della provincia di Foggia.
“La richiesta di collaborazione avanzata nei confronti dell’Ordine degli Ingegneri – spiega Farina – è dipesa dalla necessità di tamponare in tempi brevi l’emergenza rappresentata dall’ingente mole di pratiche che la Provincia ha ricevuto e sta continuando a ricevere in questi giorni; e dal fatto che la Regione Puglia ha disposto il trasferimento alla Provincia di un solo ingegnere rispetto a quelli presenti all’interno della pianta organica del ‘Genio Civile’ regionale. Non c’è dunque nessuna volontà di privilegiare un Ordine professionale rispetto ad altri, e posso assicurare sin d’ora che intendiamo, ogni qualvolta ce ne sarà bisogno, coinvolgere in modo attivo ogni componente del mondo delle professioni competenti”.
“D’altro canto – precisa l’assessore provinciale – già in questa situazione la norma ci avrebbe consentito di stipulare in completa autonomia e discrezionalità convenzioni esterne con singoli professionisti. Invece abbiamo scelto, vista la delicatezza della materia, di coinvolgere l’Ordine, proprio nell’ottica di costruire un sistema di collaborazione efficace, con particolare riferimento alla disponibilità dei professionisti, che chiediamo sia completa”. Sul punto, infatti, Farina sottolinea come per la scelta finale che sarà operata dalla Provincia per la costituzione dello ‘staff tecnico’ di supporto alla struttura interna “più che la decennale esperienza conteranno la conoscenza analitica delle norme sull’edilizia sismica e la disponibilità dei ‘candidati’ a dedicarsi esclusivamente a questa attività. Perché se vogliamo che questo servizio sia in grado di fornire risposte – aggiunge Farina – occorre che i professionisti che vi opereranno non siano impegnati in altre attività”.
“Al presidente dell’Ordine degli Architetti Augusto Marasco – conclude l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici – assicuro che la Provincia di Foggia di Foggia si muoverà, come ha fatto sino ad oggi, sul terreno della trasparenza e dell’apertura ai contributi di tutti”.

Stampa questo articolo Invia articolo
1 febbraio 2011
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 dicembre 2018
MTWTFSS
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456
febbraio: 2011
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  
QR Code Business Card