Apricena: pubblicato nuovo bando per le “case popolari” dopo vent’anni

Di Lella e Potenza. “Orgogliosi di poter dare una risposta così importante a tanti Concittadini”

apricenaL’Amministrazione Comunale pubblica il bando per l’assegnazione di alloggi di edilizia popolare. Si tratta di un provvedimento di fondamentale importanza per la Popolazione di Apricena, che arriva a oltre vent’anni di distanza dall’ultimo avviso pubblico in materia di alloggi.
“Siamo orgogliosi – affermano il Sindaco Antonio Potenza e l’Assessore ai Servizi Sociali Donato Di Lella – di aver dato una risposta così significativa a tanti nostri Concittadini, arrivando a quest’avviso pubblico dopo soli sette mesi di attività amministrativa”.

Potranno presentare richiesta i Cittadini in possesso dei requisiti stabiliti nel bando scaricabile dal sito istituzionale del Comune a questo indirizzo internet: http://www.comune.apricena.fg.it/po/mostra_news.php?id=23&area=H&x=2c78d0c94459bf07fbc97d2797432ab5.

La domanda e tutte le documentazioni specificate nell’avviso pubblico dovranno essere consegnate entro il 2 aprile 2013. Per i lavoratori emigrati all’estero e residenti in Europa il termine è spostato al 30 aprile, mentre per gli emigranti residenti in Paesi extraeuropei è possibile inoltrare domanda entro il 15 maggio 2013.

Per partecipare al bando di concorso occorre compilare appositi moduli disponibili presso l’Ufficio dei Servizi Sociali in distribuzione da lunedì a venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30. Gli stessi moduli si trovano anche in Enti di Patronato presenti ad Apricena e sul sito istituzionale del Comune. La graduatoria, si legge nel bando, riguarda tutti gli alloggi di proprietà o in gestione di enti pubblici, se realizzati o recuperati da enti pubblici, a totale carico o con il concorso o contributo di Stato, Regione, Provincia e Comune nonché acquisiti per donazioni o eredità. Gli interessati possono partecipare ad una sola assegnazione nell’ambito regionale.

“Il problema di non poter accedere a uno dei beni primari come la casa – sottolinea l’Assessore Di Lella – è uno dei più gravosi per tanti nostri Concittadini in difficoltà, specie in un momento di crisi economica e occupazionale come quello che stiamo attraversando. Ecco perché, insieme ai collaboratori dei Servizi Sociali, abbiamo concentrato le nostre energie per arrivare in poco tempo alla pubblicazione di questo bando”.

“Voglio ringraziare l’Assessore Di Lella e tutti coloro che dopo soli sette mesi di lavoro sono riusciti ad arrivare alla pubblicazione di un avviso pubblico che, lo ricordo, mancava nella nostra Città da oltre vent’anni”, afferma il Sindaco Potenza. “Questo è un risultato che testimonia l’attenzione dell’Amministrazione alle tematiche sociali e ai problemi reali dei nostri Cittadini. Rivendichiamo con orgoglio – conclude il Primo Cittadino – l’essere riusciti a rispondere in maniera concreta e rapida, ancora una volta, ad esigenze impellenti della nostra Città”.

Stampa questo articolo Invia articolo
1 febbraio 2013
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 luglio 2017
MTWTFSS
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456
febbraio: 2013
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  
QR Code Business Card