Apricena: una convenzione per dare lustro al sito di Castelpagano

Accordo stipulato tra il Comune e l’Associazione “Borghi e Castelli del Gargano”

castelpaganoDare al sito archeologico di Castelpagano la giusta luce che merita, vista la grande importanza storica e artistica che ricopre. Con questo scopo il Comune di Apricena ha sottoscritto una convenzione con l’Associazione “Borghi e Castelli del Gargano”, presieduta dall’archeologo Apricenese Feliciano Stoico. L’Associazione avrà in gestione, con contratto di comodato d’uso gratuito, il Rifugio di Castelpagano, che, come prevede la convenzione, diventerà la sede nella quale sviluppare progetti sulla valorizzazione della cultura medievale e degli antichi mestieri.

“L’obiettivo – spiega Stoico – è quello di valorizzare in primis il nostro territorio e le sue specificità, come Castelpagano, rimasto per troppi anni nell’oblio e che rischiava di andare perduto a causa della poca attenzione mostrata in passato. Oggi contiamo di farlo rinascere – prosegue – attraverso un percorso ben delineato che prevede, tra le altre cose, il recupero degli antichi mestieri. In cantiere anche un progetto di rievocazione storica che permetta ad Apricena di rivivere la propria immensa tradizione culturale, radicata anche nell’età medievale. Infatti a settembre contiamo già di organizzare la prima Festa medievale a Castelpagano”.

“È un lavoro impegnativo sul quale siamo pronti a puntare, grazie anche al supporto dell’Amministrazione Comunale che ha subito risposto favorevolmente alla nostra proposta. Ringrazio in particolare l’Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli – va avanti Stoico – insieme alla quale siamo in contatto diretto con la Soprintendenza dei Beni Culturali, a Bari, per proseguire su questa strada che porterà ad uno sviluppo dell’intera area di Castelpagano, per renderla finalmente fruibile alla Cittadinanza e ai turisti”.

“Come Amministrazione – sottolinea il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli – non potevamo non supportare il progetto di rivalutazione di Castelpagano voluto dall’Associazione “Borghi e Castelli del Gargano”. Si tratta di una iniziativa dal grande valore storico, turistico e naturalistico – va avanti Torelli – che darà sicuramente grande slancio al nostro territorio. Apricena possiede enormi ricchezze e Castelpagano è una di queste, che va assolutamente tutelata. Ringrazio il Presidente Stoico al quale garantisco il massimo supporto dell’Amministrazione”.

“Prosegue la nostra opera di valorizzazione delle eccellenze del territorio attraverso la collaborazione e la creazione di reti tra le diverse realtà Apricenesi”, afferma il Sindaco Antonio Potenza. “Ringrazio l’Assessore Torelli e l’archeologo Stoico per il grande lavoro che stanno portando avanti per il recupero di una risorsa dal valore inestimabile, qual è Castelpagano. Una ricchezza che rischiava di andare perduta dopo anni di immobilismo sul suo recupero e sulla sua valorizzazione. Con questa convenzione contiamo di fare del Rifugio un presidio permanente per lo svolgimento di attività culturali collegate al sito che, ricordo, rientra nel territorio del Parco Nazionale del Gargano. In questo modo contiamo di restituire il giusto valore ad un nostro patrimonio, attivando anche importanti canali economici per la cultura e il settore turistico”, conclude il Primo Cittadino.

Stampa questo articolo Invia articolo
5 giugno 2013
di

Se vuoi scrivere alla redazione, manda il tuo comunicato o la tua segnalazione a: redazione@daunia.info

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Non si possono inserire commenti.

Editoriale

Steganografia: questa sconosciuta

Tecnica usata fin dall’Antica Grecia ma teorizzata solo nel XVI sec. dal monaco benedettino Johannes von Heidenberg (Abate a Sponheim), detto Tritheim, in italiano...Leggi»

Eventi

 settembre 2017
MTWTFSS
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
giugno: 2013
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
QR Code Business Card